Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish

 

Sostenibilità ambientale

Ai fini del D.Lgs. 102/2014, la società Vipiemme Spa è obbligata alla redazione di un audit energetico, in quanto considerata azienda energivora. Dall’indagine effettuata sui consumi, si evidenzia come gli stessi siano quasi esclusivamente attribuibili al vettore energia elettrica, poiché il vettore gas metano è utilizzato esclusivamente per il riscaldamento invernale degli uffici, con incidenza sui consumi complessivi intorno al 19%. Non sono presenti consumi di gasolio o di altri combustibili. L'azienda è dotata di un impianto solare fotovoltaico, con potenza di picco pari a 830 kW, che permette di soddisfare il dieci per cento circa del fabbisogno di energia elettrica.






 

Vipiemme Spa ha deciso di attuare un "sistema di gestione" dei consumi energetici, partendo da un'attività di monitoraggio in real-time, che consenta di valutare lo stato attuale dell'azienda, identificare i possibili spazi di miglioramento e controllare in tempo reale eventuali anomalie sugli impianti.

Tale sistema sarà costituito da:

 

  • un sistema hardware/software di acquisizione del dato;
  • un algoritmo che consenta la parametrizzazione del dato acquisito per il calcolo degli indicatori;
  • una procedura operativa standard che definisca le azioni da intraprendere in caso di scostamento dal valore obiettivo;
  • un piano manutentivo adeguato anche per le utilities e i punti di distribuzione dell'energia elettrica.

 

 

L’implementazione del sistema consentirà di pianificare e gestire gli interventi di efficientamento energetico, grazie alla riduzione e alla ottimizzazione dei consumi.

Sustainability Scorecard


Nell’ambito di una strategia di sviluppo, in linea con gli obiettivi di qualità, rispetto dell’ambiente, sicurezza sul lavoro e responsabilità sociale, che da sempre hanno contraddistinto la gestione aziendale, Vipiemme Spa ha implementato un Sistema di Gestione integrato conforme alle norme UNI EN ISO 9001:08, UNI EN ISO 14001:04 e OHSAS 18001.
In particolare, la prima certificazione ambientale conforme alla UNI EN ISO 14001:04 è stata conseguita il 3 agosto 2011. Il Sistema di Gestione integrato consente all’azienda di monitorare e valutare i dati di sostenibilità ambientale.

Immagine 1 Immagine 2

 

In particolare, l’obiettivo dell’azienda è la riduzione entro il 2020 del 15% delle emissioni dei gas a effetto serra, attraverso la diminuzione del consumo di energia elettrica e gas naturale. In tale ottica, è già stata eseguita la sostituzione di tutte lampade esistenti con lampade a led (con un risparmio annuo previsto di 168.089 kWh) e sono al vaglio anche altre soluzioni di efficientamento, quali ad esempio l’installazione di inverter sui motori dei mulini di macinazione, con un ulteriore risparmio annuo previsto di 168.480 kWh.